Homepage perchè a Foggia Il comitato Testimonials Contattaci
Testimonials

Marco Lion / Presidente Commissione Agricoltura Camera dei Deputati
Ritengo positiva l'istituzione della sede referente del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare a Foggia, luogo della buona agricoltura e della qualità dei prodotti tipici. Ancora, in tema di rischi derivanti dalle manipolazioni genetiche dei cibi, il CNSA di Foggia potrà svolgere una funzione rilevante anche per la definizione che tali rischi possono comportare a livello alimentare.
Paola Testori Coggi / Direttore generale aggiunto servizi della Salute e prevenzione dei consumatori UE
La decisione dei ministeri della Salute e delle Politiche agricole di istituire congiuntamente l'Agenzia nazionale di sicurezza alimentare a Foggia è stata accolta positivamente dall'Unione Europea. La designazione è una buona cosa perché nasce da un accordo fra i due ministeri che identifica bene le strutture necessarie, ha le competenze tecniche e può essere un interlocutore e referente dell'Efsa, in grado di dare visibilità e indipendenza alle valutazioni scientifiche. L'Authority nazionale è un concetto di comitato scientifico indipendente che risponde meglio ai requisiti della legislazione europea, perché replica la struttura dell'Efsa.
Paolo De Castro / Ministro delle Politiche Agricole e forestali
Oggi, 27 luglio 2007, il Consiglio dei Ministri ha preso atto del decreto interministeriale Turco-De Castro per l'istituzione dell'Agenzia alimentare e scelto Foggia come sede della stessa. Lo annuncia il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Paolo De Castro, sottolineando che "l'Agenzia sarà il punto di riferimento e coordinamento per tutti gli enti che già si occupano di sicurezza alimentare, per avviare uno stretto dialogo con l'Agenzia alimentare europea di Parma."
Carmine Stallone / Presidente della Provincia di Foggia
La designazione di Foggia a sede dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Alimentare è una grande opportunità per la nostra città e per il suo territorio provinciale, che diventerebbero così il punto di riferimento italiano per la sicurezza e la qualità agroalimentare.
La peculiarità del territorio dauno, la sua forte vocazione agricola, la posizione geografica strategica, ma soprattutto la presenza di numerosi centri di ricerca attivi e funzionali, fanno di Foggia la sede naturale per una agenzia nazionale. E non solo. La provincia di Foggia – la Capitanata –, detiene punti d’eccellenza riscontrabili a livello italiano e internazionale. L’intera provincia di Foggia si distingue per il suo carattere agroindustriale, testimoniato dal significativo apporto produttivo e dalla sperimentazione teorica e applicata nel campo cerealicolo, foraggero e delle colture industriali del pomodoro, della bietola da zucchero, del carciofo e dell’asparago. Da evidenziare anche l’intensa attività del settore zootecnico e di quello viticolo e olivicolo che [...] continua
Paolo De Castro / Ministro delle Politiche Agricole
“Il percorso per avere a Foggia l'Authority per la sicurezza alimentare è formalmente iniziato. Mi auguro di vedere presto l'agenzia italiana per la sicurezza alimentare a Foggia. Foggia sarà l'unico interlocutore dell'Efsa in Italia, ovvero l'interlocutore che deve creare quel coordinamento tra tutte le istituzioni, sia del ministero della Salute sia del ministero dell'Agricoltura, per svolgere quel ruolo proprio di segretariato generale che altri paesi europei hanno già e che l'Italia si accinge ad avere”.
Livia Turco / Ministro delle Salute
“Sulla questione Authority manterremo gli impegni. Foggia avrà un ruolo di primo piano nell'istituzione dell'Autorità nazionale per la sicurezza agroalimentare". " Insieme al ministro De Castro - ha stiamo lavorando per creare una rete complessa ed efficace che possa occuparsi della questione Authority su tutto il territorio nazionale. Foggia possiede diverse eccellenze sul tema agroalimentare e per questo è indispensabile il suo coinvolgimento nella questione Authority”.
Francesco Rutelli / Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro dei Beni e delle Attività Culturali
“ E' importante e ben legittima' la candidatura della città di Foggia come sede dell' Autorità nazionale per la sicurezza alimentare.. 'La sua candidatura  si confronterà con le altre, ma qui c'è una particolare vocazione all'agroalimentare e il settore primario incide particolarmente sul PIL".
Luigi Nicolais / Ministro Riforme e Innovazioni nella PA
“ Farò da interfaccia tra Governo e istituzioni locali affinché a Foggia venga assegnata l'Authority nazionale sulla sicurezza agroalimentare”.
Clemente Mastella / Ministro della Giustizia
“Ritengo esistano tutte le condizioni perchè il governo scelga Foggia, e il mio impegno va in questa direzione, quale sede dell´Authority per la sicurezza alimentare.”
Gianni Mongiello / Sottosegretario all'agricoltura con delega per l'Authority sulla sicurezza alimentare
“La Puglia e la mia Capitanata non troveranno in me un giudice ma un avvocato difensore. Non ci sono dubbi, quindi, che ci impegneremo al massimo per ottenere questo traguardo. Foggia ha tutte le carte in regola per ottenere questo riconoscimento: produzioni, centri di ricerca, tradizioni, storia. E poi mi pare che anche il ministro De Castro si sia già speso in tal senso pronunciandosi a favore della candidatura di Foggia”.
Carlo Azeglio Ciampi / Ex - Presidente della Repubblica
“Foggia ha tutti i titoli per partecipare alla selezione fra le città candidate a divenire sede dell'Autorità nazionale per la sicurezza alimentare”.
Gianni Alemanno / Ex - Ministro delle Politiche Agricole
“L’iniziativa di candidare Foggia a sede nazionale dell’Authority viene dal territorio, ma posso dire che l’ho accolta favorevolmente. Da pugliese e meridionalista convinto che l’Authority si debba collocare nel Meridione e Foggia è uno dei punti di riferimento nel settore alimentare e agroalimentare. Da pugliese avrò cara la candidatura di Foggia”.
Nichi Vendola / Presidente della Regione Puglia
“Credo che la Puglia sia il territorio che merita di ospitare la sede dell´Authority agroalimentare. Credo che sia la sede naturale e che possa investire in questo strumento come uno strumento importante. La sede naturale è Foggia, e le argomentazioni che militano per la scelta foggiana sono forti”.
Carmine Stallone / Presidente della Provincia di Foggia
“La Capitanata ha valori aggiunti che la portano ad essere la candidata più idonea per la sede dell’Authority. La ragione che rende Foggia la sede ideale per questa importante struttura è la vocazione del territorio all’agroalimentare – che ne fa una delle più significative realtà della nazione – e la nascita di strutture di ricerca che hanno la loro missione nell’approfondimento delle tematiche della sicurezza e qualità delle produzioni agroalimentari”.
Orazio Ciliberti / Sindaco di Foggia
La Giunta regionale, esprimendosi a favore della candidatura di Foggia, ha dato un segnale forte della volontà di rilanciare il ruolo della Capitanata, partendo dai punti di forza del suo territorio. Un territorio che è tassello di un mosaico che comprende Puglia e Mezzogiorno. La designazione di Foggia sarà un salto di qualità per tutto il sistema regionale”.
Giuseppe Politi / Pres. nazionale della C.I.A.
“Foggia è sede qualificata, per l’indubbio valore delle produzioni che fanno da riserva per l’Italia e non solo. Si pensi al grano o al pomodoro da industria. Non mancano le strutture adatte per poter effettuare le analisi sui prodotti”.
Onofrio Giuliano / Vicepresidente nazionale di Confagricoltura
“Foggia ha dalla sua parte molte carte, in primis le enormi produzioni agricole. Confagricoltura sostiene la candidatura di Foggia. La richiesta della sede nazionale dell’Authority proviene dall’intero contesto produttivo e sociale. Coloro che hanno ricevuto mandato a svolgere il ruolo di interpreti delle esigenze locali, devono trasferire nelle sedi competenti la volontà delle aree di cui sono espressione”.
Natale Di Fonzo / Dir. nazionale Comitato per la Ricerca in Agricoltura
“L’Authority va agganciata al Biopolo che costituisce l’unico organismo collegiale capace di interagire con il territorio. Se arrivasse l’Authority per la sicurezza alimentare il matrimonio sarebbe perfetto. Con l’Authority il polo agricolo foggiano acquisirebbe un’importanza soprattutto politica.”.
Luigi Lepri / Pres. Cam. di Commercio, Industria e Agricoltura di Foggia
“La scelta della Regione di candidare Foggia mi sembra la più obiettiva. Non sono le vocazioni produttive ad accreditare Foggia quale sede naturale dell’Authority bensì gli organi presenti sul territorio, gli istituti di ricerca applicati all’agricoltura e alla sicurezza degli alimenti”.
Antonio Muscio / Rettore Università degli Studi di Foggia
“L’insieme di competenze scientifiche e tecnologiche della Capitanata dimostra che essa corrisponde al luogo più opportuno e naturale per l’insediamento dell’Authority. Una scelta che darà credenziali alle potenzialità del Mezzogiorno”.



Aziende ed Istituti
Istituto Sperimentale per la Cerealicoltura
Lachimer
Istituto Zooprofilattico
Istituto Sperimentale per la Zootecnia
Istituto Sperimentale per le Colture Foraggere
Facoltà di Agraria
ASL FG/3
Istituto per lo studio
degli Ecosistemi costieri
Rasa Realtur
Bioagromed

Inedito per Sia Foggia

Inedito
Homepage | Perchè a Foggia | Il comitato | Testimonials | Contattaci